Italiano English Franšais Espa˝ol

PRODOTTI > Varie ed Accessori


Articolo 579 - Art. 579 - Dispositivo Speciale fissaggio resinati RADIUS Raumer

Art. 579 - Dispositivo Speciale fissaggio resinati RADIUS RAUMER
  

Questo semplice dispositivo, che dispone di un attacco SDS PLUS da infilare nei trapani idonei, permette l'immediata infissione dei resinati classici di nostra produzione modello RADIUS con diametro 10, quando si  desidera utilizzare per l'incollaggio le fialette in vetro di resina sintetica metacrilata. (art.136* e 216*)

L'utilizzo del trapano martellatore permette il piazzamento in pochi secondi e senza nessuna fatica, ma specialmente si ottiene la miscelazione ottimale tra la resina ed il catalizzatore.

Corpo alloggio fittone in alluminio. Area di contatto di spinta in acciaio inox. Codolo SDS PLUS in acciaio legato al carbonio, indistruttibile.

 

Sistema di utilizzo

Dopo aver praticato il foro nella roccia rispettando le procedure descritte per l'incollaggio dei resinati col "sistema "B" (vedi per esempio l'art.160), si introduce nel foro la fialetta adeguata.

Dopo aver tolto la punta elicoidale dal trapano si inserisce il dispositivo nello stesso come una normale punta SDS PLUS.  

Si prende in mano il resinato da incollare e lo si introduce appena dentro nel foro con all'interno la fialetta.

Con un leggero colpo di martello si va ora a rompere la fialetta di resina.

Si deve ora introdurre il dispositivo sulla testa dell'asola dell'ancoraggio e, avendo cura di tenere il trapano in asse col foro!!!

inizieremo pian piano la rotazione del mandrino del trapano, agendo sull'interruttore elettronico ormai in dotazione su tutti i martellatori. 

Attenzione, è importante partire piano con la rotazione ma specialmente è imperativo restare sempre! in asse col foro nella roccia.

A questo punto possiamo aumentare i giri del trapano.

In pochi secondi e senza alcuna fatica il fittone si troverà ad avere l'asola combaciare la superficie della roccia.

Interrompere la rotazione e posizionare immediatamente l'ancoraggio nella direzione di lavoro della corda di sicura.

Una piccola parte di resina sarà fuoriuscita dal foro. 

Si avrà cura di spalmare questa parte sul codolo in corrispondenza del foro cercando di isolare bene il bordo dello stesso, in modo da impedire possibili future infiltrazioni d'acqua.

A questo punto l'ancoraqgio è perfettamente piazzato.

Peso del dispositivo solo 87 gr



PESO 87 g
PREZZO --



Categorie di riferimento per questo prodotto
[ alpinismo ]
[ canyoning ]
[ arrampicata ]




ACCESSORI